Zafferano

IMG-20171120-WA0002 IMG-20171120-WA0003

Dal 2015 la nostra azienda produce anche lo zafferano (Crocus sativus). Appartenente alla famiglia delle Iridacee, lo zafferano è una piccola pianta, dalla quale vengono ricavati gli stimmi e, da questi, dopo essere stati essiccati, si estrae la prelibatissima polverina gialla utilizzata in cucina. Composto per il 12 % da acqua, per il 4% da fibre, 5% di ceneri, grassi, carboidrati e proteine, esso possiede anche minerali (calcio, fosforo, sodio, potassio, ferro, magnesio e manganese), molte vitamine (A, B C) e sostanze cartenoidi.
Ma gli utilizzi dello zafferano non sono solo culinari: esistono infatti proprietà curative (tra cui, si dice, quella del buonumore!); i suoi principi attivi sembrano infatti influire sul sistema nervoso, nonché sulla memoria (grazie alle proprietà antiossidanti dei carotenoidi) e sui disturbi respiratori. Nell’antica Persia lo zafferano veniva infatti lodato come rimedio per questi sintomi, oltre ad essere utilizzato per la cura delle ulcere dello stomaco e come rilassante naturale. L’incidenza dello zafferano sull’organismo umano è anche dimostrata dalla necessità di porre attenzione alle dosi di assunzione: è bene non superare il consumo dui 1,5 grammi al giorno del prodotto.

Zafferano ultima modifica: 2017-11-23T15:24:03+00:00 da superadmiral